17 maggio 2012

Maggio 2012: Informazione sull'attività in Guatemala

RAPPORTO ATTIVITA '
Associazione Siervo di Dios Moises Lira Serafin
AINS, Italia

Con gratitudine verso tutti i benefattori ed amici dell'Italia, inviamo la descrizione del lavoro svolto in questi primi mesi del 2012. Lavoriamo quotidianamente per il futuro delle famiglie che serviamo e continuiamo a sostenerle nel processo di sviluppo, attraverso vari progetti che stiamo promuovendo. Di seguito vengono descritti i processi di lavoro realizzato.
1. JORNADAS MEDICAS – Giornate mediche
Le giornate mediche, al termine, ci lasciano sentimenti di gratitudine per il sostegno che danno nel portare speranza alle famiglie delle comunità in cui operiamo. Però ci fanno anche sentire impotenti nel vedere le numerose necessità della nostra gente che vive nei villaggi. Queste giornate di salute che vedono coinvolti 2-3 medici, promotori sociali e un’infermiera, sono un aiuto concreto, importante e prezioso per i bambini, i giovani e soprattutto gli anziani. Si realizzano nella mia casa a Las Chiampas, che sono ben felice di mettere a disposizione, dove vi sono differenti stanze che hanno lo spazio necessario per ospitare i pazienti che vengono a richiedere aiuto santario ogni 15 giorni, oltre ai bambini che fanno parte del progetto di sostegno scolastico a distanza presso il Collegio San Josè e che vengono visitati come tutti, gratuitamente. Al 12 maggio 2012 sono state fornite cure mediche di base e distribuiti farmaci per migliorare la loro salute ad oltre 550 pazienti .
Generosamente, si è ricevuto il supporto locale di alcune persone per l'acquisto di mobili e di attrezzature utili per la realizzazione delle giornate di salute. La vendita di scarpe, vestiti e cibo ci ha permesso, inoltre, di investire il denaro ricavato nelle attività sanitarie. Abbiamo anche ricevuto aiuto sotto forma di donazioni di farmaci da parte di alcuni laboratori di Città del Guatemala con cui sono stati avviati contatti per l'acquisto di medicine a basso costo.
Le infermità maggiormente riscontrate durante le giornate mediche, sono state: diabete, ipertensione, malnutrizione, parassiti intestinali, infezioni respiratorie e urinarie, gastriti, problemi vaginali, malattie della pelle, diarrea, controllo delle nascite e delle gravidanze, cefalee, uricemia cioè aumento dell’acido urico e altre..
Le esigenze in questo progetto sono molteplici, come l'acquisto di più farmaci e alcuni dispositivi per la diagnosi della malattia,però procediamo poco a poco. È inoltre emersa la necessità di giornate oper la cura di problematiche dentali in quanto la maggior parte dei nostri pazienti presenta questo grave problema.
2. BECAS - borse di studio
Con l'assunzione di Genoveva Peralta, si ha un miglior controllo sui ragazzi che fanno parte del progetto di sostegno scolastico a distanza presso il Collegio San Josè e nei confronti dei 13 giovani che hanno terminato la terza media e attualmente stanno studiando in scuole differenti.
Con i 13 ragazzi si tengono incontri mensili per conoscere quali sono le problematiche legate allo studio e distribuire il contributo mensile che è di 100,00 quetzales per pagare le spese di istruzione. Si chiedono loro le valutazioni che vengono redatte dalle insegnati in modo tale che si possa creare un archivio per controllare il processo educativo. Si tengono anche riunioni regolari con i genitori e si è anche iniziato a visitare le case dei destinatari del progetto “sostegno a distanza” rilevando alcune situazioni critiche all'interno della famiglia.
Si sta pensando di implementerà un processo di appoggio ai ragazzi che fanno parte del progetto per coinvolgerli nel lavoro dell’associazione e per promuovere la solidarietà tra i giovani.
Nel Liceo San Jose abbiamo attualmente 121 borse di studio in diversi livelli di istruzione.
3. COMUNIDAD DE EL POSHTE - Comunità de El Poshte
Nel villaggio di El poshte e in quello di Chanrayo si stanno aiutando sei famiglie affinche i loro bambini e i ragazzi possano frequentare la scuola. Si continua appoggiando i seguenti progetti:
• allevamento/ingrasso delle pecore Pelibueyes;

• produzione di compost con i lombrichi:
• fornitura di sementi per ortaggi;
• assistenza sanitaria preventiva e curativa attraverso le giornate di salute.
Le famiglie, con l’appoggio economico dell’associazione, stanno progettando il loro futuro lavorano loro stesse per lo sviluppo della comunità. Molte sono le necessità, ma ciò che facciamo è creare un cambiamento positivo nelle famiglie.
Ultimamente si è implementato un progetto riguardante l’allevamento di polli da ingrasso, con una delle famiglie della comunità, utilizzando il microcredito.
Stiamo cercando l'opportunità di promuovere nel villaggio un progetto di costruzione di alloggi in quanto è uno dei grandi bisogni presenti in ciascuna delle famiglie che serviamo. Questo sarà un sogno per il quale dobbiamo combattere in quanto le spese di costruzione sono elevate.
4. HOGAR DE NIÑAS MAZATENANGO – casa d’accoglienza delle bambine di Mazatenango
Continua il finanziamento della casa delle ragazze in Mazatenango. Le suore hanno chiesto sostegno per l'alimentazione, il pagamento delle tasse scolastiche, le terapie psicologiche, materiali di pulizia e manutenzione.
Ogni mese stiamo sostenendo, con i fondi a disposizione, le necessari affinchè le ragazze ospiti della struttura possano continuare il processo di crescita integrale. Attualmente madre Rosa Delia è responsabile del progetto e tiene i contatti con la nostra associazione fornendo informazioni sul progredire del progetto.
5. HOGAR DE ANCIANOS EL ESTOR – Asilo per anziani
L’asilo viene sostenuto dal punto di vista alimentare e medico fornendo le medicine necessarie per gli anziani, oltre che la ricostruzione di alcune aree della casa e della clinica. Questo progetto è di proprietà del Vicariato Apostolico di Izabal e gestito da madre Antonietta, che ha dato vita a questi programmi di solidarietà.
6. CENTRO NUTRICIONAL – Centro Nutrizionale
Il Centro Nutrizionale è un progetto previsto per le numerose famiglie più povere della zona intorno a El Rancho. Si ha già il sostegno necessario per iniziare la costruzione in collaborazione con lOrdibne degli Ingegneri di Pavia e la speranza è che si possa costruire l'edificio il più presto possibile per aiutare le persone che ne hanno bisogno.
7. PROYECTOS FUTUROS – Progetti Futuri
Tra i progetti futuri, stiamo pensando all'apertura di un asilo, cioè un luogo che ospiti i bambini di madri lavoratrici; l'apertura di una clinica dentale, della farmacia di comunità e di un laboratorio clinico biologico; l’apertura di un negozio solidale (tienda solidaria) dove vendere i prodotti alimentari di base a prezzi inferiori; oltre che, attraverso le giornate di salute, continuare a far crescere l’attività sanitaria a favore della popolazione de El Rancho e delle aldee circostanti. Questo è un sogno che si sta già realizzando con l'aiuto di persone generose che quotidianamente hanno fiducia nel nostro lavoro.
Grazie a voi amici italiani per tutto ciò che fate per "il popolo" in Guatemala. Se tutti noi combattiamo insieme, faremo di El Rancho un posto decente in cui vivere. Attraverso la solidarietà e la generosità di tante persone possiamo cambiare la realtà di tante famiglie che vivono in condizioni di povertà estrema e hanno bisogno di chi li ascolta e li sostenga aiutuandoli nel soddisfacimento dei loro bisogni primari.


Hasta pronto, Arrivederci
Con gratitudine
Alvaro Aguilar

Nessun commento: