29 novembre 2009

Pinuccia Balzamo eletta presidente del Csv di Pavia

PAVIA. Pinuccia Balzamo succede a Gianpietro Viazzoli alla guida del Centro servizi volontariato. Ieri (28 novembre 2009) si è svolta l’assemblea per l’elezione del Presidente, dopo la prematura scomparsa di Viazzoli. In apertura, l’assemblea, insieme al direttore del settimanale diocesano Il Ticino, don Franco Tassone, ha voluto ricordare il presidente Viazzoli, che, con le sue grandi spalle, ha portato il Csv di Pavia ad essere uno fra i migliori centri per le associazioni di volontariato della Lombardia. Le oltre quaranta associazioni presenti hanno eletto, all’unanimità, e per acclamazione, presidente Pinuccia Balzamo già eletta nel Consiglio Direttivo del Centro nel marzo scorso. Pinuccia Balzamo, ex assessore comunale all’Ambiente a Pavia, infatti, ricopriva già la carica di vicepresidente. Le numerose associazioni presenti all’assemblea di ieri, hanno voluto esprimere grande fiducia alla nuova presidente, in un momento storico che si presenta tutt’altro che facile per i Csv in tutta Italia, caratterizzato da un’importante riduzione dei fondi, in conseguenza della crisi economica, e dalla conseguente fase di incertezza. L’attività di Pinuccia Balzamo è da anni nota nel mondo delle associazioni ambientaliste. E’ stata assessore comunale all’Ecologia all’inizio degli anni Novanta e nella giunta di centrosinistra guidata da Piera Capitelli. Da tempo collabora con le cooperative sociali.

Nessun commento: