16 giugno 2011

Sara' capitato anche a noi...una pomeriggio tra Varano e Biandronno...

Sara' capitato anche a voi,
di avere una musica in testa
sentire una specie d'orchestra,
suonare, suonare, zum zum zum...
...così cantava la mitica Mina verso fine degli anni Sessanta riempiendo il piccolo schermo italiano di genuina vitalità in bianco e nero.
Anche mercoledì primo Giugno appena trascorso avevamo la nostra musica in testa, un po' suggerita da Radio Popolare durante il tragitto da Pavia a Sesto Calende, un po' perchè i nostri temi melodici li conosciamo abbastanza bene.
La meta di quel pomeriggio piovosissimo e' stato arrivare per tempo alle scuole medie di Varano Borghi e Biandronno.
Varano, già conosciuta l'anno scorso e Biandronno un nuovo ingresso nel nostro circuito di conoscenze.
Conoscenze belle che hanno portato i ragazzi di queste scuole ad aderire al progetto di sostegno di due bimbe ospiti della Casa di Mazatenango.
E' mirabile raccontare come i ragazzi di queste scuole si siano 'autotassati', con una piccola quota a testa, per aiutare la vita reale, concreta, quella di tutti i giorni, di Marisol e Azucena.
Due scuole speciali, amiche di AinsOnlus, due 'tipe' particolarmente speciali.
Sappiamo bene che tutti i ragazzi di queste scuole sono già entrati in sintonia con le loro lontane sorelline del Guatemala. Lontane nello spazio, vicine nella comune pratica della solidarietà.

'Non so bene cosa sia
dove e quando l'ho sentita
di sicuro so soltanto che fa
zum zum zum....'
A Varano passaggio veloce per far vedere ai ragazzi la foto di Marisol, che , sappiamo, già campeggia nel bel mezzo di un cartellone dedicato e riccamente decorato.
A Biandronno abbiamo condiviso la visione del filmato che racconta la vita quotidiana di un bimbo di El Poshte.
Vabbè...l'eccitazione da fine anno scolastico era palpabile, misurabile,... chi non ha provato queste sensazioni alla fine di un anno di scuola?..Eppure l'attenzione vera o immaginata verso le situazioni che scorrevano nel nostro 'breve' la si e' percepita.
E allora qualcosa rimane sempre. Non importa quando uscirà dai ragazzi una nota, una domanda, una curiosità maggiore verso il Guatemala; puo' essere domani o tra 10 anni.
Fatto sta che il risultato è raggiunto, acquisito. E noi siamo ben contenti di questi bei legami d'amicizia!
Dunque grazie!
Grazie ai ragazzi delle scuole medie di Varano e Biandronno...che contribuiscono con la loro testimonianza a diffondere le inziative di AinsOnlus in provincia di Varese e dintorni.
Grazie ai loro genitori, riuniti in comitati, per appoggiare queste attività.
E tantissime grazie ai loro sensibilissimi insegnanti; e questo dato fa la differenza.
E, non ce ne voglia nessuno - ma noi ci sentiamo in dovere di spendere questa parola - un grazie particolare, sentito e di cuore alla prof.ssa Rosa Recupero, che sa camminare con leggerezza ed eleganza nel fertile terreno della gratuità.
'la cantavo stamattina appena sveglia
e cantandola ho pensato
che non è poi tanto male
specialmente nel pezzetto
che fa zum zum zum....'


La solidarietà è sempre un musica bella.
Viva , presente, contagiosa.
Arrivederci al prossimo anno scolastico e...buone vacanze a tutti!!!

Ruggero Rizzini, Emanuele Chiodini, Ains Onlus

Nessun commento: