22 marzo 2008

Viaggio

Presto
molto presto
è arrivato il giorno
che sembrava non arrivasse mai
confusione all'aereoporto
gente che va
gente che torna
valigie, zaini, sguardi preoccupati
sguardi sorridenti
ansie e gioie.....
sono le sei del mattino
si dorme
si dorme ancora
scambi di saluti veloci
sguardi sonnacchiosi
sbadigli
giuspi dorme su una scomoda sedia
lele ironizza sulle parole
confuse
luca sorride istericamente
giulia ha un viso preoccupato
ruggero mi chiede come sto
sorrido
ho ancora molto sonno
ma ho lasciato tutte le preoccupazioni in ospedale
questa sera molto tardi
saremo a mazatenango
saremo da madre antonietta
lei ci accoglierà
in un dolce sorriso
lo so
lo sappiamo
abbiamo tante valigie
per loro
per noi
loro ci stanno aspettando
ci sentiremo circondati
da molto calore
lo so
lo sappiamo
sarà un viaggio lungo
faticoso
ma arriveremo
a dimenticheremo la stanchezza
lo sappiamo....

concetta malvasi

Nessun commento: