6 giugno 2008

“La voce del tempo”

Un libro scritto da Marilena Forlino Oppizzio
STAMPE AINS

La prima sensazione nell’accostare Marilena Forlino Oppizzio è quella di una donna dalle grandi qualità umane. Si colgono subito, infatti, la positività nei confronti della vita, la generosità d’animo, l’umiltà, la delicatezza di chi non vuole mai far pesare la sua presenza. Tutte queste sono basi preziose per un’artista davvero eclettica, che ha scelto di mettere la sua passione per l’arte al servizio della solidarietà.E anche se le vie della vita l’hanno condotta professionalmente su altre strade, Marilena ha saputo ritagliarsi angoli importanti dell’esistenza per aprire il cassetto dei sogni e delle passioni a favore di chi ne avesse bisogno.Una bella figura davvero, il cui animo sensibile traspare anche leggendo questa sua ultima opera. “La voce del tempo” entra in punta di piedi nel cuore del lettore conducendolo in un viaggio delicato alla scoperta di protagonisti semplici, che appartengono alla nostra vita quotidiana, ma che vengono raccontati in tutta la loro umanità più splendente. Con estremo piacere ho pertanto raccolto l’invito di Marilena a presentare questo suo libro. Ammetto con sincerità di essere rimasta affascinata sia dal suo modo estremamente delicato di porsi, sia nello scorrere queste pagine che regalano quadretti di “vita vera”, piccoli ritagli di quotidianità che rischierebbero di perdersi nello scorrere rapido delle giornate. Ecco perchè è significativo che questa “voce del tempo” aiuti a fermarsi e riscoprirli. Quanti “nonni” trovano la forza di affrontare la vita nello stesso modo in cui fanno Anna in “Ospiti di favolose stelle” e Pierangelo in “Miracolo d’amore”? E in quante case di riposo nascono delicate amicizie, fatte di sguardi e di parole dette solo col cuore, come quella tra l’ospite Lina e la volontaria Stella? Sono semplicemente alcuni esempi e io mi fermo qua lasciando al lettore la curiosità di scoprire tutto il resto augurando buona lettura. Mi permetto solo di consigliare un’assunzione “a piccole dosi” perchè ogni pagina contiene preziosi spunti per riflettere e per trarre buoni spunti di saggezza.
[Daniela Scherrer, giornalista]

La distribuzione ad offerta libera del libro va a finanziare i progetti in Guatemala della nostra associazione, i progetti della Cooperativa Sociale La Piracanta e i progetti sociale che Marilena ha avviato a Casatisma, suo paese natale, in collaborazione con la Parrocchia. Per riceverne una copia potete contattare Ruggero Rizzini al seguente numero 339 2546932

Nessun commento: