17 agosto 2011

progetto concime El Poshte

Cari amici di Ains, questa mia comunicazione contiene un nuovo microprogetto per El Poshte. Nelle scorse settimane ho avuto modo di parlare con le famiglie residenti nell’aldea le quali mi hanno informato che avrebbero bisogno di un certo quantitativo di fertilizzante chimico per migliorare e potenziare la coltivazione di mais e fagioli.
Penso che sarebbe utile insegnare loro a produrre concime organico attraverso la lombricoltura cioè l’allevamento di lombrichi.
A tal proposito vi inoltro il progetto relativo chiedendovi di valutarlo e di farmi sapere se lo potete sostenere e finanziare. Con il sostegno a distanza dei bambini e l'introduzione delle pecore El Poshte sta cambiando e già ora, la qualita' della vita è diversa, nettamente migliorata rispetto a qualche mese fa, quando siete venuti in visita.

Alvaro Aguilar Aldana


Relazione progettuale di Alvaro Aguilar Aldana
referente ains onlus in Guatemala

Dopo la costruzione dell’aula scolastica, della latrina utilizzata dagli studenti del villaggio (divisa per maschi e femmine), del sostegno scolastico-famigliare di 12 bambini e dell’acquisto di 13 pecore (donate 1 a ogni famiglia), durante l’ultima riunione di comunità a cui ho partecipato, mi è stato chiesto un aiuto economico per acquistare concime per migliorare e potenziare la produzione di mais e fagioli e di sottoporvi il progetto denominato “Potenziamento della coltivazione di Mas e fagioli”. Migliorare la coltivazione di mais e fagioli, alimenti base nell’alimentazione quotidiana di noi guatemaltechi, permette a chi lavora la terra di ottenerne una sufficiente scorta per tutto l’anno per il consumo famigliare e da' la possibilità di venderne una parte al mercato il cui ricavato viene utilizzato per acquistare altri beni di prima necessità come farina, zucchero, olio, fiammiferi, ecc, ecc. Regalare loro il concime non è sufficiente. Occorre insegnare la produzione di concime organico ricavato dalle foglie per poterlo integrare con quello chimico. Per fare ciò si è pensato ad un momento formativo (quattro incontri) sulla creazione e utilizzo del concime organico e chimico. Il concime migliora la produzione e conseguentemente il raccolto e la qualità della vita delle persone che usufruiscono di questo beneficio. Questo progetto è importante perché le famiglie che vivono nell’aldea hanno scarse risorse economiche per soddisfare i bisogni minimi primari.Attraverso questo aiuto si inizia un percorso che in un futuro non molto lontano porterà all’autosufficienza e allo sviluppo sia famigliare che comunitario. Questo microprogetto è stato proposto direttamente dalle famiglie del villaggio e, visto che noi pensiamo che lo sviluppo debba essere opera delle persone e non opera di aiuti solamente esterni, lo reputiamo importante in quanto esso è nato dopo una discussione tra la comunità. La realizzazione successiva sarà opera del lavoro delle stesse famiglie le quali necessitano di un primo aiuto per avviare l'impresa. L’aldea di El Poshte è completamente abbandonata dalle autorità governative guatemalteche e grazie all’aiuto di Ains ha potuto iniziare un percorso di crescita sia comunitario sia di dignità delle persone ivi residenti.

Preventivo di spesa

Il costo totale del progetto è di 857 euro ( pari a 10.025,00 quetzales) [cambio: 1 euro=11.7 qtz]

Così suddiviso:
15 sacchi di concime tipo 15-15-15: 333 euro ( 22,20 euro a sacco )
15 sacchi di concime tipo 20-20-0 : 353 euro ( 24 euro a sacco )
Due viaggi per trasportare il concime : 77 euro (38,50 euro a viaggio)
Quattro momenti formativi : 43 euro (10,75 euro a momento formativo)
Acquisto di materiale per i momenti formativi : 51 euro
Abono 15-15-15 Q 260,00 15 Q 3.900,00 (333 euro)
Abono 20-20-0 Q 275,00 15 Q 4.125,00 (353 euro)
Transporte de Producto Q 450,00 2 Q 900,00 (77 euro)
Capacitación Q 125,00 4 Q 500,00 (43 euro)
Materiales para capacitar Q 150,00 4 Q 600,00 (51euro)







Nessun commento: