6 febbraio 2011

AINS onlus in difesa di tutti i guatemaltechi

Un piccolo contributo per un grande fine

L’Agenda dell’anno che verrà “Il cappellino color porpora”, è una rubrica di 224 pagine con foto di Elisa Moretti, dove ricorrono sempre le mani delle donne. Le foto a colori sono circa 60, la dimensione dell’agenda è 21x15 centimetri e il costo è di 15 euro. Il ricavato della vendita va interamente ad AINS, un’organizzazione di volontariato non a scopo di lucro, sorta nel 1998 per volontà di infermieri professionali, che da diversi anni finanzia e realizza microprogetti sociali, scolastici, edili e sanitari in Guatemala, dove sostiene scolasticamente a distanza 150 bambini presso il collegio “San Josè” a El Rancho e 34 bambine presso il centro d’accoglienza “Santa Maria de Jesus” a Mazatenango. Inoltre svolge progetti per sensibilizzare l’opinione pubblica.


Pubblicato sulla rivista Vero Salute Gennaio-Febbraio 2011

Nessun commento: