26 febbraio 2011

saluti da orizzonte guatemala


Cari amici,
vi porto i saluti di Mons. Ramazzini, che ho incontrato nei giorni scorsi in occasione del suo viaggio in Italia dal 18 al 25 febbraio.
E' venuto su invito della Diocesi di Milano, che ha organizzato un grande convegno sul tema "Amèrica Reaparecida" sabato 19 febbraio. Monsignor Ramazzini ha presentato la sua relazione sul tema "Una chiesa in stato di missione" parlando in particolare della chiesa del Guatemala e della situazione sociale del paese.
Lunedì mattina dopo una intervista con una giornalista di Avvenire, ha partecipato a un incontro all'università Bicocca di Milano, organizzato dalla Caritas per la campagna Zero Poverty, e a un gruppo di studenti ha presentato il suo paese, e le problematiche sociali economiche e politiche che si vivono in Guatemala oggi.
Poi siamo andati a Torino, dove ha avuto un incontro con il Sindaco Chiamparino e alla sera un incontro organizzato dal Comitato di solidarietà con il Guatemala, erano presenti oltre 150 persone, una serata veramente molto bella, interessante, con un giornalista che dialogava con Ramazzini.
Il giorno successivo era previsto un incontro con alcuni professori della facoltà di Scienze Politiche dell'università di Torino, che hanno "interrogato" a lungo il nostro amico vescovo, per capire la situazione del suo Paese. Al pomeriggio ha incontrato il vescovo di Torino e alla sera la cena di saluto e un ultimo incontro con gli amici.
Mercoledì siamo andati a Colognola ai Colli, in provincia di Verona, dove il parroco e la parrocchia hanno invitato Monsenor per una serata in amicizia, una cena e un incontro informale tra amici che da anni conoscono il Guatemala e sostengono alcuni progetti.
Monsenor è ripartito per il Guatemala ieri mattina, era molto contento per l'accoglienza ricevuta e per l'occasione di stare un po' insieme con tanti amici.
Ha detto di salutare e ringraziare tutti gli amici che ha incontrato in questa sua settimana italiana (milanesi, torinesi, bresciani e veronesi) e anche di salutare coloro che gli hanno mandato saluti, pur non avendo avuto la possibilità di incontrarlo in questa occasione.
Anche da parte mia, ovviamente, il ringraziamento a Piero, Maria Rosa e ai Torinesi, e a Aldo e Rosanna, don Luigi, Sandro e Rosa e a tutti i veronesi per l'ospitalità e la possibilità di condividere dei momenti belli e significativi con loro e con Monsignor Ramazzini.
Nei prossimi giorni metterò nel Blog Orizzonte Guatemala qualche domanda e risposta di Ramazzini sulla situazione del Guatemala.
Buona domenica a tutti!
Daniela Sangalli
blog orizzonte guatemala

Nessun commento: