25 giugno 2010

Guatemala a quota 3mila


San Martino.
Raccolta di fondi dopo l’uragano

la provincia pavese, 25 maggio 2010

SAN MARTINO. Per l’appello straordinario di solidarietà lanciato da Ains onlus per il disastro dell’uragano Agatha in Guatemala, sono già stati raccolti 3mila euro. L’obiettivo è di arrivare a 10mila euro. «Questo violento fenomeno atmosferico ha causato danni ingentissimi anche a El Rancho - spiega Ruggero Rizzini, presidente dell’associazione italiana nursing sociale - il villaggio dove la nostra associazione segue il progetto di sostegno scolastico a distanza presso il Liceo San Josè e che vede coinvolti 150 bambini e bambine e, di riflesso, le loro rispettive famiglie. Quindici di questi 150 bimbi residenti nei barrios più poveri di El Rancho, dopo questa grave ondata di intemperie sono rimasti nell’indigenza più totale avendo perso la casa in cui abitavano e tutto quanto di loro proprietà». «Questi primi tremila euro - riprende Giulia Dezza - inviati nei giorni scorsi al responsabile dei progetti Alvaro Aguilar, andranno a contribuire ad un prima fase di ricostruzione del loro necessario per vivere oltre che per gestire, nell’immediato, una situazione di emergenza». Hanno contribuito alla costituzione del fondo di solidarietà enti pubblici, parrocchie, sostenitori di AinsOnlus e semplici cittadini nostri amici. «Siamo ancora lontani dal raggiungimento dell’obiettivo dei 10mila euro prefissati - spiega Emanuele Chiodini - ma questa iniziativa proseguirà per tutto giugno e luglio: il bisogno di’ricostruzione’ di El Rancho non si risolverà in breve tempo e il governo degli effetti di questa situazione straordinaria si protrarrà nei prossimi mesi».


Chi fosse interessato può contribuire versando un’offerta su conto corrente postale 46330429 intestato ad AinsOnlus, all’edicola Chiodini in Via Roma, 118 a San Martino. E anche al “Mercatino” della cooperativa sociale la Piracanta, Corso Garibaldi, 22/a a Pavia.

Nessun commento: