31 ottobre 2010

Cena benefica a San Martino per il Guatemala

Quattromilasettecento euro al netto delle spese. Una cifra veramente alta quella raccolta da un gruppo di amiche di Ains, che il 18 ottobre ha organizzato una cena a inviti in favore dell’associazione che opera in Guatemala. L’iniziativa è davvero meritoria, anche perché ha visto il coinvolgimento di tante persone il cui impegno ha portato al risultato importante suddetto: dalle amiche –impegnate come Gruppo nel garantire un certo numero di adozioni scolastiche- che si sono rimboccate le maniche ai fornelli con risultati ottimi ai volontari del Centro Socio Culturale Sabbia di San Martino che si sono prodigati in mille modi fino al Comune di San Martino sempre molto sensibile al discorso solidaristico e ai numerosi negozi che con la loro generosità hanno consentito di allestire una sottoscrizione a premi di tutto rispetto.
E’ ancora una volta la testimonianza che l’unione fa davvero la forza, soprattutto nell’ambito del volontariato dove le gocce di impegno garantiscono quel mare di bene che nella fattispecie ha preso forma in una cifra ingente da investire in Guatemala. Prossimo appuntamento per le amiche benefiche di Ains il 5 dicembre alla sala Broletto per la presentazione de “Il cappellino color porpora – L’Agenda dell’anno che verrà” realizzata con le foto di Elisa Moretti (una delle amiche) e zeppa di sorprese che naturalmente verranno svelate a tempo debito. Il ricavato andrà ancora all’Associazione.

Daniela Scherrer

Ecco l'elenco di chi ha aiutato il gruppo.
Negozi: Pellicceria Annabella, Boutique Cortesi, Ermenegildo Zegna, Poggi
fiori e piante, farmacia Pedotti, Pesci, Arte Fiorentina, Profumeria Baggini,
parrucchiere Ferrato, Gastronomia Roscio, Janco, Ortopedia Rapetti, Libreria Feltrinelli, Musei Civici Pavia,
Le persone che hanno contribuito donando loro opere, ceramiche, quadri o
ingrandimenti fotografici, L. Guizzetti,P. Di Leo, R. Venegoni, E, Moretti, R.
Tallarico, G. Brusa, A. Belloni, M. Destro, L. Ratta. A. Franco.

Nessun commento: