24 febbraio 2013

Due parole sull'evento

foto di elisa moretti
Carissimi, ieri è terminata la prima fase di Cittadinanza e Costituzione. Da quanto mi è parso di cogliere è stato davvero un momento molto speciale. Ho avuto sia da parte degli studenti, sia da parte ddegli insegnanti tantissimi apprezzamenti e richieste. Ogni giorno ho potuto vedere gruppi di giovani vivi. Quando arrivavano nel salone terzo millennio per la conclusione erano carichi, disponibili, svegli... Ho avuto moltissimi apprezzamenti per i laboratori tenuti da tutti noi. Molti insegnanti che hanno partecipato alle scorse edizioni mi hanno trovato nei laboratori di quest'anno più professionalità.... non hanno trovato nessun "riciclaggio" rispetto allo scorso anno...insomma hanno espresso la voglia, il desiderio di ritornare anche il prossimo anno.
Grazie davvero a tutti voi. Grazie perchè siete stati da parola...sempre puntuali...sempre disponibili....Insomma tutto ha funzionato alla perfezione. Mi scuso se qualcosa non ha funzionato al meglio per mie mancanze, se nelle risposte sono stato troppo frettoloso, se alcune volte ho esagerato se...... Per me è stata una settimana molto bella, entusiasmante, ricca di gratificazione...ma anche una settimana molto faticosa con problemi da affrontare ogni giorno e subito.
Grazie alle sei nuove associazioni: ACLI, Banca Etica, Pavia Asti-Senegal, CICOPS, Consulta Studenti e Legambiente, grazie perchè avete dato una ventata di aria fresca al progetto. Il vostro contributo è stato davvero quello che ci ha dato una forza in più. Grazie a tutte le altre che per il terzo anno accettano la sfida e l'impegno: Grazie:
Ad Gentes
AINS
Babele
Cafe
Caritas
CdG
S. Egidio
CSV
GAS Pavia
Pax Christi
Grazie ai giovani del progetto:
allo Staff: siete stati grandi
alla Consulta: le classi vi hanno apprezzato moltissimo
Grazie alla mia dirigente Franca Bottaro, sempre pronta, disponibile, presente. Grazie.
Grazie alla Casa del Giovane, grazie davvero. Che bello poter fare una cosa così alla Casa del Giovane. Questo è stato apprezzato da molti insegnanti..Non sarebbe pensabile un'esperienza così in una scuola. Perderebbe di forza, di significato.... Grazie, carissimi don Arturo, don Dario e Andraus. Grazie ai ragazzi della Casa del Giovane davvero unici, disponibili e collaborativi.
Il lavoro continua e si concluderà il 6-7-8 marzo.
Forse ho dimenticato qualcosa o qualcuno. SE fosse così aiutatemi e pensateci voi a farlo girare al gruppo
Grazie. Personalmente ve ne sono molto grato, vi stimo e vi ringrazio perchè mi avete permesso di fare un'esperienza davvero unica.

piero penasa













Nessun commento: