24 dicembre 2010



GUATEMALA
NUNCA MAS
pp. 340 € 12,00


La prima e l’unica edizione in lingua italiana del Documento di denuncia delle atrocità perpretate dall’Esercito e Squadroni della morte per 36 anni nelle zone indigene del Guatemala. Le centinaia di testimonianze su un genocidio durato 36 anni in Guatemala: un periodo di torture, assassinii, scomparsi che ha avuto il suo apogeo negli anni '80.
Il lavoro di ricostruzione è durato anni ed ha impegnato 600 catechisti, persone di buona volontà che, a fatica e nella paura molte volte- sulle strade, sui sentieri, in conversazioni tacite - hanno scavato nelle profondità della coscienza collettiva con l’unico obiettivo di liberarle da sentimenti di odio e vendetta e portare alla luce la verità di tanto orrore.
Molte lacrime hanno accompagnato i ricordi e le tragiche esperienze vissute, lacrime e dolore che non troveranno mai spazio in nessun libro.
Un cammino di verità che è costato la vita a Mons. Juan Gerardi Conedera, brutalmente assassinato il 26 aprile 1998, a 48 ore dalla presentazione del Rapporto, di cui era stato ispiratore e coordinatore, nella Cattedrale di Città del Guatemala.
Al riguardo La Piccola Editrice nella Collana "Schegge di storia" ha pubblicato: “Juan Gerardi, il vescovo dei diritti umani” di Mariella Minnozzi.

Nessun commento: