8 novembre 2010

La cooperativa sociale ARKE' presenta IL BUONO CHE FA BENE!






Involtini di verze con cous-cous




Grosse foglie di verza
300 gr cous cous
1 grossa carota
piselli,
1 cipolla
2 porri
qualche cimetta di cavolfiore
1 grossa zucchina
300 ml di brodo vegetale
Curry, zenzero ,fieno greco,curcuma

Preparare il cous cous : mescolare il cous cous con 2 cucchiai di olio, portare ad ebollizione il brodo in una pentola larga e versare il cous cous avendo cura di allargarlo con un cucchaio. Spegnere il fuoco, coprire e lasciar gonfiare per almeno 10 minuti.

Tagliare carote e zucchine a cubettini: devono essere dei microdadini.

Affettare finemente porri e cipolle e farli appassire in padella con poco olio ed una tazzina di acqua calda in cui avete sciolto le spezie.

Cuocere in acqua salata i piselli.

Dare un bollore alle carote a dadini e alle cimette di cavolfiore prima di unirli con le zucchine e i piselli alle cipolle e ai porri.Rosolare per pochi (5) minuti aggiungendo olio e acqua se necessario. Se volete potete aggiungere anche striscioline di verza sottilmente affettate.

Sgranate il cous cous con una forchetta e aggiungete la maggior parte delle verdure( tenetene da parte un po’ per la decorazione), regolate di sale e olio. Se graditi potete tritare capperi, scalogno crudo e origano e aggiungerli al cous cous.

Lessate le grandi foglie di verza per pochi minuti, scolatele e strizzatele e riempite con il cous cous e verdure. Formate un fagottino tenuto chiuso da uno stuzzicadenti, mettete gli involtini in una pirofila leggermente unta di olio, ricoprite con la dadolata di verdure tenuta da parte ed un filo d’olio .

In forno per 15 minuti per amalgamare i sapori.

Nessun commento: